giovedì 1 agosto 2013

Faceva il palo nella banda dell'ortica...

La politica italiana e' in trepida attesa. Più di una madre o di un padre in attesa del primo bebè...  Oggi la Cassazione dirà se Mister B. al secolo Silvio Berlusconi, e' colpevole. La penso come Andrea Scanzi e anch'io, nel mio piccolo, lo dico da anni in tv e in radio: il percorso vitae del padre padrone del centrodestra lo si conosce benissimo. Per quanto mi riguarda, qualunque sia il verdetto di terzo grado, il mio giudizio su Mister B, non cambierà. Del resto anche i suoi fedelissimi sono sulla stessa lunghezza d'onda anche se il loro giudizio, per ovvie ragioni di riconoscenza e, per me, di sudditanza, e' diametralmente opposto al mio. Ne potrei citare tanti, da Gasparri alla Biancofiore, da Minzolini alla Santanche'. Ma mi verrebbe da vomitare. Riassumo il pensiero di tutti i suoi sudditi con la dichiarazione di Formigoni, un altro che dovrebbe essere fuori dalle aule del Parlamento e che, spero, presto sarà in altre aule, quelle giudiziarie. Cosa dice l'indagato senatore del PDL ?  “In caso di condanna Berlusconi rimarrà il leader del centrodestra”... È normale del resto. Il capo della banda, anche se finisce in galera, continua a comandare da dietro le sbarre. Come nella migliore tradizione mafiosa...

http://m.youtube.com/watch?v=hTx3t3Y_4P4&feature=related

2 commenti:

dario pattacini ha detto...

per dovere di cronaca, riporto, come scritto sul blog di Grillo, quello che dice l'ordinamento giudiziario: l'articolo 65 definisce così il compito della Corte si cassazione:
"La Corte suprema di Cassazione assicura l'esatta osservanza e l'uniforme interpretazione della legge, l'unità del diritto oggettivo nazionale, il rispetto dei limiti delle diverse giurisdizioni; regola i conflitti di competenza e di attribuzioni ed adempie gli altri compiti ad essa conferiti dalla legge". RIASSUMENDO, comunque andrà, Berlusconi è gia' stato giudicato in primo e secondo grado, COLPEVOLE....

dario pattacini ha detto...

come scritto stamani, il mio giudizio non cambia, ora è ufficiale. SILVIO BERLUSCONI E' UN PREGIUDICATO PER EVASIONE FISCALE... in un paese normale due uomini in divisa l'avrebbero già arrestato...